LA CASA DI CAMPAGNA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 NOTE A MARGINE

" L'albero degli zoccoli " e " Novecento " sono due bellissimi film che raccontano la vita dei contadini della pianura padana nei primi decenni del secolo scorso quando la società italiana era prevalentemente agricola. Una vita dura ricordiamolo, i più erano mezzadri, pochi possedevano la terra su cui faticavano dolorosamente.

Il portfolio è stato realizzato a Villa Bartolomea un paese della campagna veneta a Sud di Verona. Il luogo ripreso è rimasto incredibilmente intatto come cinquanta o forse cento anni fa. Lo stile di vita di chi ha vissuto fino alle soglie del duemila in questi luoghi era del tutto simile a quello dei loro antenati.

Nessun sistema di riscaldamento se non il grande camino nella cucina, nessuna toilette se non quella dietro al porcile.

Ambienti scarni sia all'esterno ma sopratutto all'interno, adatti ad una fotografia minimalista; un trespolo, una finestra, un muro scrostato.

La luce che filtra attraverso le tende e rende l'atmosfera sognante; impossibile raccontare l'emozione provata in queste stanze vuote.

Sono tornato in questo luogo a più riprese, in autunno, in primavera e in estate; ho utilizzato pellicole di sensibilità e formato diversi, a volte anche diapositive.

Queste fotografie le ho stampate decine di volte sperimentando carte fotografiche diverse, di alcune ho eseguito il viraggio seppia.

Una selezione di queste fotografie è stata premiata al concorso fotografico nazionale di Rovereto.

 

< HOME >