Curriculum Vitae 

 

Di Valerio Riccardo è nato a Bolzano il 16 luglio 1958. Nel 1983 ha conseguito la laurea in Fisica presso l'Università degli Studi di Trento.

Ha svolto l’attività d’insegnante di Elettronica e Telecomunicazioni presso l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Galileo Galilei  " di Bolzano fino al 1 settembre 2020.

Inizia a fotografare nei primi anni 80; iscritto al Fotoclub Bolzano dal 1983 al 2014 ha esposto le proprie fotografie nelle collettive organizzate dal sodalizio e in due mostre personali, la prima nel 1996 presso il Chiostro dei Domenicani e la seconda nel 2006 presso il Centro Syn “Don Bosco ”.

 

 

 

 

 

E' del marzo 2017 la terza mostra personale allestita dall'autore presso la Piccola Galleria di Via Streiter a Bolzano:

 

 

 

 

In collaborazione con il Centro Studi e Formazione di Bolzano (CESFOR ) ha organizzato numerosi corsi di fotografia, approfondendo gli argomenti più innovativi, come le moderne tecniche di ripresa ed elaborazione digitali.

L’autore predilige la fotografia di paesaggio e architettura. Frequenta assiduamente musei e mostre d’arte antica e moderna.

 

 

 

 L’Arsenale di Venezia

 

 

Ha proposto al pubblico diverse proiezioni di slide digitali; viaggi di scoperta del paesaggio naturale e culturale dei luoghi visitati.

In occasione del 50° anniversario della catastrofe del Vajont è stato invitato dai circoli culturali della provincia di Bolzano a presentare l'ultimo lavoro multimediale con soggetti i luoghi della tragedia e il Parco delle Dolomiti Friulane.

L’autore ha fatto parte del direttivo del Centro Culturale S. Giacomo per il quale ha organizzato fino al 2013 il Concorso Fotografico "Il Margine ".

Le immagini premiate di tale concorso sono pubblicate in questo sito attivo dal 2003.

L'intestazione della home page  suggerisce che il sito non è una semplice raccolta di fotografie; la fotografia è guida alla scoperta del territorio in tutte le manifestazioni possibili tra cui quelle naturali, paesaggistiche, architettoniche e artistiche; ho ritenuto allora necessario accompagnare le immagini da didascalie, approfondimenti scientifici e storico-letterari, commenti e considerazioni personali.

 

 

< HOME >